Bilancio Presidenza italiana Semestre UE: Intervista


Qual è la principale conquista di questo semestre di presidenza italiana UE?
In generale, sembra che il semestre italiano abbia portato due importanti successi: il trasferimento della vigilanza bancaria alla Banca centrale europea (BCE) - deciso, nel 1992, ma entrato in vigore negli ultimi mesi - e il famoso "piano di Juncker ", che non sembra un grande passo avanti, ma sarà giudicato dalla prova dei fatti.


Perché sei scettico sul "piano Juncker"?

Un così enorme effetto leva non si è mai visto . Con 8 miliardi di € prelevati dal bilancio UE (nota: oltre 16 miliardi di garanzia) e 5 miliardi provenienti da parte dalla BEI, si spera di raggiungere €315 miliardi, attirando la maggior parte delle risorse del settore privato. Questo sembra improbabile. Degli 8 miliardi presi dal bilancio dell'Unione, 6 provengono da tagli in entrambi i programmi di finanziamento alla ricerca (Connecting Europe e Orizzonte 2020). Ridurre le risorse dedicate alla ricerca è un errore strategico grave, da parte della Commissione, che è stato anche denunciato dall'Accademia Europea che raggruppa oltre 3.000 ricercatori dell'Unione.


In che cosa la Presidenza italiana ha fatto progredire la questione della flessibilità nel Patto di stabilità?

Non vedo grandi progressi sulla flessibilità. Vedremo cosa dirà la Commissione a gennaio.

Dato il livello del nostro debito, non ha molto senso per l'Italia invocare una certa flessibilità. Un margine di 0,1 a 0,2%, non è una cura. Il mercato finanziario ci punirebbe qualora il nostro deficit si aggravi. Servirebbe soprattutto esercitare una forte pressione sulla Germania perchè aumenti i propri investimenti alla luce del suo surplus commerciale eccessivo. I trattati richiedono di farlo. La Presidenza italiana avrebbe dovuto fare più pressione sulla Germania di ridurre le proprie eccedenze. In questo senso, l'azione politica della presidenza italiana non è davvero stata incisiva.


Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio

Altri link dell'arcipelago progressista lombardo...

Ti è piaciuto quello che hai letto...? Con questo blog istituzionale dei Progressisti Lombardi, CONTIAMO ANCHE SU DI TE per darci una mano per migliorare il nostro, che è anche il Tuo mondo progressista! Con un click puoi fare una donazione libera e aiutarci a condividere sul blog informazioni, studi, ricerche che ci aiutino a far crescere insieme l'ecosistema progressista lombardo!

© 2015 "Progressisti Lombardi" di Silvano Zanetti, Milano