I Verdi non hanno più alcun ruolo nella politica progressista del Labour


Nessun osservatore attento della politica britannica in questo anno elettorale è in grado di fare una previsione seria su chi formerà il prossimo governo. E che dire del partito dei Verdi di Inghilterra e Galles? In un confronto elettorale serrato, il deputato verde MP può essere un alleato indispensabile per i Laboristi.

Come nel 1976-79, ogni maggioranza può essere messa insieme con le ‘'cespugli e scarti'parlamentari, che deterranno una influenza enormemente sproporzionata. Carolin Lucas, leader dei Verdi, se vince di nuovo a Brighton, può esercitare un'influenza diretta su un governo laburista. Naturalmente contro il partito dei Verdi permane un pregiudizio puramente fazioso: ogni Deputato Verde significa uno laburista in meno. I Verdi sono contro i Laboristi e vogliono vederci sconfitti. Non sono i nostri amici.


Poi come si può giudicare il partito verde e la sua capacità di riforma? Se li valutiamo sulle loro azioni a Brighton, dove governano, si rivelano come incompetenti e sciocchi. Chiedete a qualsiasi residente di Brighton intasata di spazzatura , con i suoi tassi di riciclaggio patetici e strade intasate, e vi spiegherà che cosa succede quando un gruppo dalle grandi velleità è messo a capo di una grande città.


Ma l'analisi più importante deve essere politica. Lucas è dagli anni 1980s la protesta politica personificata. Dire che Lei è una irriducibile è un eufemismo. Dopo aver frequentato l’esclusivo collegio privato per ragazze “Malvern” frequentò la Exeter University, dove si laureò in inglese nel 1983, proprio quando il partito laburista di Michael Foot dimostrava di essere fuori dal mondo.


Come deve aver sconvolto i suoi genitori conservatori nel Worcestershire! Dalla sua condizione agiata e di privilegio si spostò a Greenham Common, al CND, si dedicò al partito dei Verdi ed a tutte le cause ecologiche di moda negli anni ‘80. E poi, e questo è il punto importante, è rimasta lì. Nessun viaggio(evoluzione) politico per Lucas. Nessun compromesso con la modernità. Lei è la stessa che indossa sempre la stessa T-shirt, studente contestatrice come era 30 anni fa.


Non c'è nulla di ignobile ad essere un attivista, ma non si può essere un manifestante e parte di un governo al tempo stesso. Il Governo è l’arte del sottile compromesso necessario e l'arte del possibile. Essere verde è la purezza ideologica e con richieste impossibili.


Con i parlamentari laburisti coerentemente impegnati a porre fine alle politiche di austerità, come dimostrano i principi enunciati da Miliband, Lucas diventa un pericolo maggiore. Mentre lei potrebbe non essere il leader del suo partito, potrebbe in un governo laburista di minoranza o di coalizione essere il capo di una corrente di estrema sinistra di 20 o giù di lì parlamentari laburisti capaci di tenere il governo in ostaggio nello stesso modo in cui il partito di UIKP ha tenuto in scacco Cameron..


John Major ha mostrato, con i suoi "bastardi" anti-europei, che cosa accade quando gli estremisti ed i faziosi esercitano influenza su un governo debole. Si distorce non solo la politica del governo, ma crea anche spaccature e rancori che possono durare per decenni. Si Ricorda che da quando Mayor apostrofò i suoi parlamentari anti-europeisti maleducatamente 22 anni fa, il partito conservatore non ha mai vinto le elezioni generali.

Sarebbe un disastro se Miliband come primo ministro facesse affidamento su un tale accordo, scrivendo il suo programma avendo come base l’estremismo. Le battaglie intestine che ne deriverebbero riguardo alle nazionalizzazioni, al disarmo nucleare ed alla crescita economica metterebbero i Laboristi fuori dal governo per una generazione. Se ai pazzi si dà la chiave del manicomio, non dovremmo essere sorpresi dalla reazione degli elettori.


Per sconfiggere a Brighton il 7 maggio Caroline Lucas la carta migliore è il candidato laburista Purna Sen, e per i Laboristi vincere con una maggioranza operativa. Questo è ciò che stiamo lavorando per, e ciò che resta possibile. Ma, in mancanza di questo, la propaganda Laborista dovrebbe equiparare i Verdi con l'UKIP o Unionisti dell'Ulster: come nemici politici appartenenti a una tradizione estranea ai Laboristi, non amici rifugiatosi sotto una bandiera leggermente diversa.

Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio

Altri link dell'arcipelago progressista lombardo...

Ti è piaciuto quello che hai letto...? Con questo blog istituzionale dei Progressisti Lombardi, CONTIAMO ANCHE SU DI TE per darci una mano per migliorare il nostro, che è anche il Tuo mondo progressista! Con un click puoi fare una donazione libera e aiutarci a condividere sul blog informazioni, studi, ricerche che ci aiutino a far crescere insieme l'ecosistema progressista lombardo!

© 2015 "Progressisti Lombardi" di Silvano Zanetti, Milano