Liste PD Milano


Beppe Sala con i candidati presidenti dei 9 Municipi (ex Zona) di Milano

Quattro assessori uscenti e Milly Moratti: questi sono i capilista del Partito democratico (che sostiene il candidato a sindaco Giuseppe Sala) per le elezioni comunali del 5 giugno 2016 a Milano, presentati ufficialmente sabato 23 aprile. La moglie di Massimo Moratti era già stata consigliera comunale in passato con la sua lista civica ("l'arancia"). Nel 2011 la lista civica non conquistò abbastanza voti per entrare in consiglio comunale. Ora la Moratti ci riprova, questa volta tra i capolista del PD.

Tra gli assessori, il primo prescelto è Pierfrancesco Majorino (welfare), già candidato anche alle primarie per scegliere il sindaco. Poi Carmela Rozza (lavori pubblici), Pierfrancesco Maran (mobilità: nel 2011 aveva ottenuto più voti di tutti, a parte Stefano Boeri) e Marco Granelli (per le politiche sulla sicurezza).

Candidati anche vari consiglieri comunali uscenti: il capogruppo Lamberto Bertolè e poi Paola Bocci, Elena Buscemi, Filippo Barberis, Anna De Censi, David Gentili (che era stato dato a lungo come possibile candidato presidente del Municipio 6), Alessandro Giugni, Rosaria Iardino, Carlo Monguzzi, Rosario Pantaleo, Anna Scavuzzo e Mattia Stanzani.

Dall'ex consiglio provinciale, invece, arrivano Roberto Caputo, Bruno Ceccarelli e Diana De Marchi. Candidata anche Arianna Censi, attuale consigliera metropolitana.

Dai consigli di zona "promossi" due presidenti uscenti: Aldo Ugliano (zona 5, ma per lui è un ritorno a Palazzo Marino) e Beatrice Uguccioni (zona 9, per due mandati).

Tenta il ritorno a Palazzo Marino (dopo un mandato di "riposo") Ettore Martinelli. Vengono dalle zone anche Alice Arienta, Donatella Capirchio, Simonetta D'Amico, Antonio Rinaldi e Antonio Devoto.

Non viene riconfermato Natale Comotti, leader del mondo cooperativo.

Al suo posto, però, è candidato Enrico Lupatini, presidente di una delle cooperative più grandi di Milano (la Solidarnosc) e anche dirigente dell'Acli.

Dal mondo delle religioni tre candidati: Sumaya Abdel Qader (scrittrice e fondatrice dei Giovani Musulmani d'Italia), Maryan Ismail (somala, rifugiata politica insieme alla sua famiglia) e Daniele Nahum (dirigente della comunità ebraica milanese).

In lista anche Lidia Ruzzon (ex assessore del Popolo della libertà a Paderno Dugnano) e Angelica Vasile (studiosa e fondatrice dell'associazione Fermati Otello contro la violenza sulle donne).

Ecco tutti i candidati






Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio

Altri link dell'arcipelago progressista lombardo...

Ti è piaciuto quello che hai letto...? Con questo blog istituzionale dei Progressisti Lombardi, CONTIAMO ANCHE SU DI TE per darci una mano per migliorare il nostro, che è anche il Tuo mondo progressista! Con un click puoi fare una donazione libera e aiutarci a condividere sul blog informazioni, studi, ricerche che ci aiutino a far crescere insieme l'ecosistema progressista lombardo!

© 2015 "Progressisti Lombardi" di Silvano Zanetti, Milano