Pinerolo: Moderati e M5S liquidano la sinistra storica


Luca Barbero (ex segretario PD di Pinerolo, architetto quarantenne, dopo la sconfitta al ballottaggio contro candidato M5S)

Barbero al primo turno 5.400 voti, al ballottaggio 4.900.

Salvai M5S al primo turno 4.000 voti, al ballottaggio 8.000.

StartFragment

Analizzare con lucidità il risultato di una sconfitta elettorale non è mai facile.Lo è tanto di più oggi per me, essendo il principale sconfitto.Stanchezza, tristezza e amarezza corrono il rischio di prevalere sulla capacità di analisi. Nelle prossime settimane sarà più facile farlo e lo faremo, anche per capire gli errori fatti. Mi preme dire però, con rammarico e in breve, che l'esperienza del centrosinistra nata nel 1996 e che ha amministrato bene Pinerolo per 20 anni è ormai solo più un ricordo. Di questo ne sono molto dispiaciuto. In molti amici credo sia prevalso un sentimento "contro" che ha portato a votare 5 stelle o a non votare per diverse ragioni a partire da una contrarietà a prescindere verso il PD. In questi ultimi mesi abbiamo lavorato molto e in molti per ragionare su un futuro "progressista" per il nostro territorio e per la nostra città.I cittadini hanno preferito votare altro, fare altre scelte. Il lavoro fatto, ‪#LaCittàCheVerrà‬, non è stato inutile.Faremo opposizione partendo da qui, nella certezza che possano ritornare tempi dove i cittadini sceglieranno non contro qualcosa o qualcuno ma per condivisione di una proposta politica complessiva. A tutti gli amici che mi hanno sostenuto e con i quali ho lavorato ribadisco che è necessario continuare ad avere speranza.



EndFragment


EndFragment

Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio