Editoriale #93a


Alla Leopolda8 a Firenze la scorso fine-settimana (25-26 novembre) [video]

Germania, contrordine: SPD costringe Martin Shultz a tentare ancora di formare una coalizione con la Merkel.

Nessuno vuole più governare con Angela Merkel (la grande Cancelliera al suo posto da 3 legislature). Lei è apparsa così brava nelle coalizioni di governo da essere percepita dagli elettori tedeschi l'artefice del successo economico politico della Germania. I suoi alleati, diversi a d ogni legislatura: sia i liberali , sia i socialdemocratici non sono stati percepiti determinanti e perciò sono stati sempre puniti dai loro elettori.

L'impatto di questa crisi sulla borsa e sulle prospettive economiche del prossimo futuro sembrano nulle. L'economia tedesca marcia con vento in poppa, PIL 2017 al 2,8% e gigantesco surplus commerciale previsto vicino ai tre miliaradi di Euro.

Italia la fine della legislatura è ormai nei fatti. Tutti sono d'accordo per andare a votare inizio Marzo 2018.Non vi è tempo per votare lo ius soli, abolizione dei vitalizi e tantomeno accogliere le richieste della Lombardia , Veneto ed Emilia per una maggiore autonomia.Si tenterà di approvare la legge sul fine vita, ma senza entusiasmi. L'umore degli elettori si sta spostando a destra. e la sinistra non vuole rischiare di perdere consensi di massa.

Sabato 2 dicembre la Cgil sciopera per modifiche alla legge pensioni. Salvini ha promesso di allearsi anche con la CGIL pur di modificare la legge Fornero. Berlusconi promette pensione minima di mille euro ai vecchietti( anche quelli che han sempre lavorato in nero). E' iniziata la campagna elettorale per conquistare il voto dell'elettorato anziano più sensibile e preoccupato del proprio futuro. Naturalmente nessun partito fa i conti con gli oltre 80 miliardi di risorse necessarie ad alimentare il nostro sistema previdenziale al di là dei contributi versati. E né fa i conti con una forza lavoro e un tasso demografico che vanno sempre più assottigliandosi. Chi pagherà le pensioni di domani? Con quali contributi? Domande a cui tutti sfuggono. Eppure è proprio di ieri il dato Istat che racconta di una denatalità tutta italiana: dal 2015 al 2016 sono nati 12mila bambini in meno. Un calo coinciso con la crisi economica visto che in otto anni ci sono stati 100mila nati in meno.In realtà, nel grande dibattito sulle fake news dovrebbero entrare pure gli annunci sulle pensioni, che spesso sono un “falso”: basta dire quanto costano e ricordare il debito.

FAKE NEWS : LA CINA INVADE LA COREA DEL NORD E CON UN COLPO DI STATO ESONERA IL DITTATORE KIM( colui che minacciAva gli USA con il lancio di una bomba atomica) e la sua cricca . Il mondo respira e plaude per lo scampato ( o pracrastinato) pericolo atomico. La Cina ora è la prima potenza mondiale e gendarme planetario in condominio con Usa e Russia. La Cina ha conquistato questo primato per la sua ragionevolezza e disponibilità ad evitare e prevenire conflitti.

Berlusconi lancia come premier l'ex Generale dei carabinieri Galitelli. Matteo Salvini: "Carneade chi era costui"? Dopo avere proposto Marchionne, e poi Tajani adesso riprova con un Generale dei carabinieri anche per contrastare l'immagine positiva del ministro Minniti che sordo alla demagogia ed al pacifismo internazionalista dei cattoli e comunisti ha dato dignità allo stato di diritto arginando legalmente l'immigrazione di massa dalla Libia.



Sommario








Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio

Altri link dell'arcipelago progressista lombardo...

Ti è piaciuto quello che hai letto...? Con questo blog istituzionale dei Progressisti Lombardi, CONTIAMO ANCHE SU DI TE per darci una mano per migliorare il nostro, che è anche il Tuo mondo progressista! Con un click puoi fare una donazione libera e aiutarci a condividere sul blog informazioni, studi, ricerche che ci aiutino a far crescere insieme l'ecosistema progressista lombardo!

© 2015 "Progressisti Lombardi" di Silvano Zanetti, Milano