Editoriale #119


Chi di spada ferisce di spada perisce...

Accertato che il padre di Luigi Di Maio, piccolo imprenditore edile, ha dichiarato al fisco solo 88 euro l'anno scorso, e con una madre che benché dipendente pubblica è contitolare di una piccola azienda, la gogna mediatica che si era scatenata contro il padre di Renzi (risultata poi indebita in tribunale) e contro il padre di Elena Boschi (pure risultata infondata) non si è ripetuta. Ma basta scavare un poco nel passato di molti deputati dei cinque-stelle per fare emergere il marcio di una società (quella italiana) che non si è mai posta seriamente il problema etico dell'onestà, almeno in politica...


Humor corner:

per Gene Gnocchi "Più reati a casa Di Maio che in tutte le puntate del commissario Montalbano"...








Manovra del popolo, ridimensionamento in vista per evitare infrazione della UE. Si prospetta un riduzione del reddito di cittadinanza a 500 euro mensile ed età di pensionamento a 41 anni. Ma sia Salvini sia Di Maio non vogliono perdere la faccia " possiamo trattare ma non tradire". Ma non si può dire. Si aspetta di comunicarlo agli Italiani distratti durante le vacanze di Natale quando la manovra passerà al Senato. Conte e Tria, i cui contatti sono continui, lavorano a tagliare il deficit 2019 dal 2,4% all’1,9-2%, che sul piano strutturale (al netto di una tantum, effetti del ciclo economico e flessibilità per le spese eccezionali) potrebbe tradursi in un indebitamento intorno all’1%. Non troppo lontano dalle richieste Ue anche alla luce di un quadro macro che si fermerà ben distante dalla crescita dell’1,5% messa in programma solo un mese fa.


La corsa alle primarie si fa caotica...

Da 8 a 7 candidati, poi 6, poi... rinuncia Richetti, rinuncia anche Minniti, e Martina scioglie le riserve (ma quali poi?!), poi subentra anche Emiliano (ma solo i pugliesi sembrano volerlo...)

La maledizione del PD iniziò con la fusione fra DS (a gestione centralizzata in via delle Botteghe Oscure...) e la Margherita (a gestione correntizia ereditata dalla DC...) Senza una vera griglia di selezione e di valutazione da parte dei propri iscritti di tutti i propri candidati, il PD è ormai "come un bordello dove si può entrare ed uscire senza pagare marchette..."

Minniti: "resto convinto in modo irrinunciabile che il congresso ci debba consegnare una leadership forte e legittimata dalle primarie. Ho però constatato che tutto questo con così tanti candidati potrebbe non accadere..." - infatti qualora un candidato non ottenga più del 51% alle primarie il segretario sarà comunque eletto dai delegati, portando inevitabilmente alla spartizione del potere tra le diverse correnti. Ma il vero candidato - convitato di pietra è Renzi, indeciso se rimanere nel PD e/o formare un nuovo partito (con quale modello? la mai abbastanza rimpianta DC magari...?).

Alla faccia del NOI (che lui però traduce direttamente in IO...) Renzi sta riuscendo a condizionare fino ad un inevitabile suicidio il PD e tutti i suoi avversari interni. Un congresso a due mesi dalle elezioni europee può solo eleggere un segretario condannato alla sconfitta, e Renzi, ribadita la sua volontà di candidarsi, ripetendo anche solo parzialmente il successo personale di 4 anni fa di fatto annullerebbe qualsiasi leadership non-amica affermatasi al congresso.

Insomma, un vero piano luciferino...


Salvini e Giorgetti: "sentiamo la mancanza di una vera opposizione"

La Lega rischia di essere l'unico partito di opposizione. Si sa che se si accosta una donna anche solo piacente ad una brutta, la bellezza della prima viene ancor di più enfatizzata... Sarà così anche per gli elettori italiani quando, dovendo scegliere nelle urne il meno peggio senz'altro sceglieranno il centrodestra a trazione leghista...


Con la riforma Fornero dal 2012 pensioni diminuite del 3,9% e concentrate tutte fra gli ex lavoratori dipendenti privati ed autonomi. Nel 2017si è misurata una crescita del 3,7% pari a 458.293 unità per quelli impegnati nel lavoro dipendente privato, con l’esclusione dei lavoratori domestici e di quelli agricoli. Nel lavoro domestico si registra un calo del 1,8% pari a 13.000 unità e tra i dipendenti pubblici un calo dello 0,4% pari a 12.300 unità...

Al sud vengono erogate pensioni di invalidità per quasi il triplo rispetto al nord.

Nel dettaglio, nel 2017 le pensioni di invalidità sono risultate 932.289, con un calo del 3,3% rispetto al 2016, pari a 32.021 pensioni in meno. Il rapporto di tale prestazione con la popolazione residente è, per ogni 100 abitanti, del 2,4% al nord, del 3,2 nel centro e del 6,7 nel sud e isole. (fonti INPS)


"Siamo in negoziati avanzati con la Ford per costruire davvero un’alleanza automobilistica globale, che rafforzerà anche l’industria delle auto americana”.

Così ha spiegato il CEO Diess, che ha aggiunto che VW potrebbe usare le capacità produttive della Ford in Usa e allo stesso tempo sta considerando di realizzare un secondo impianto negli Stati Uniti. A gennaio o febbraio al più tardi verrà annunciato l’ammontare degli investimenti. Da più parti l’alleanza è vista come una risposta alla minaccia di Trump di imporre dazi sulle importazioni alle case automobilistiche europee. Dal canto suo il presidente Trump al termine ha salutato i tre top manager (VW, Mercedes e Ford) nello studio ovale, dove “ha condiviso la sua visione per produrre più auto negli Stati Uniti, assicurando un clima favorevole per le aziende del settore” come ha sostenuto un portavoce della Casa Bianca.


L'aumento dello spread spaventa 19 milioni di italiani ed anche le banche...

In particolare - dice Deutsche Bank - il prossimo anno le prime sette banche italiane avranno bisogno di rifinanziare oltre 45 miliardi di obbligazioni in scadenza, da rinnovare con acquisti di nuovi titoli. Proprio nell’anno in cui lo spread tra BTp e Bund rende il mercato obbligazionario in salita e costoso, le banche italiane si trovano dunque di fronte a grosse necessità finanziarie (…) Stima Deutsche Bank che – per le stesse 7 banche italiane – potrebbe salire nel 2019 di oltre un miliardo del complesso il costo dei maggiori interessi. A pagare il conto potrebbero essere (e certamente saranno) famiglie e imprese...

Sommario





Attualità...
Cerca per etichetta...
Seguici su...
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
Archivio