Editoriale # 167 progressisti lombardi



Elezioni in Francia Macron allunga su Le Pen. Si andrà al ballottaggio Il presidente al 27,4% potrà contare sul sostegno di Verdi e Repubblicani, la sfidante al 24%. Ottimo il risultato della sinistra radicale 21,6%. Nel complesso però i voti anti sistema arrivano al 50%. In Ucraina i russi marciano sull’est del paese, una colonna di mezzi lunga 12 km si muove verso Kharkiv. Il Papa invoca il cessate il fuoco per Pasqua ortodossa. Trattative diplomatiche, è stato il turno del Cancelliere austriaco, primo leader occidentale ricevuto da Putin. Incontro miseramente fallito, dichiarato “incontro non amichevole”. Irritazione in Germania, Zelensky non riceve il cancelliere Scholz. Mariupol assediata, si parla di battaglia finale ma la città cerca di resistere. Prima resa dei Marines della brigata Bilinsky che invocano la convenzione di Ginevra per i prigionieri di guerra, restano a tenere impegnati i Russi, solo le forze speciali del battaglione Azov, circa 2 mila uomini. Nel Donbass si combatte incessantemente, Putin ne definisce la conquista un obbiettivo primario e cresce il timore per le armi chimiche, si sospetta siano state usate, gli esperti pensano invece a gas lacrimogeni.Negoziati in un vicolo cieco. Colpita con due missili Neptune la nave Moskva, ammiraglia della flotta russa nel Mar Nero. L’inchiesta sui crimini di guerra si allarga anche agli stupri a donne e bambini. Il probabile rinvio a giudizio affidato ad un giudice Italiano.


La Finlandia bussa alla porta della Nato, l’adesione potrebbe essere una questione di mesi, effetto trascinamento della Svezia che seguirebbe. Terrore a New York, un uomo entra nel metrò e spara ai passeggeri. Catturato l’attentatore, arrestato già 12 volte. CASA NOSTRA Draghi ad Algeri: firmata l’intesa con il paese africano che porterà 9 miliardi di metri cubi in più di metano nel nostro Paese già dal prossimo inverno. Firmato l’accordo anche con l’Egitto per la fornitura dell’equivalente di 3 miliardi di metri cubi di gas liquefatto già da quest’anno. Corona Virus: l’immunologa Antonella Viola giudica un errore togliere le mascherine ffp2, efficaci contro Omicron. Manteniamole negli ambienti chiusi. Via alla quarta dose per i più fragili, over 80 e nelle RSA. Ipotesi quarta dose in autunno per gli over 50. Tornano le mascherine per le processioni. Pacchetto di misure per accelerare l’operatività del PNRR, sconti su carburanti, gas e luce e stretta sull’evasione fiscale, tra le misure anche sanzioni per chi non accetta pos o carta di credito. All’Italia versati altri 21 miliardi di euro. Crea polemiche la proposta del Vaticano di far partecipare alla tredicesima fermata della via crucis, dove a portare la croce sarebbero due donne, una Russa e l’altra Ucraina Turismo, boom di partenze per Pasqua. POLITICA Riforma della giustizia: accordo ancora a rischio per i voti contrari di IV e Lega, anche i 5s chiedono un chiarimento politico. L’accordo frena. Berlusconi interviene alla Convention di Forza Italia parlando in pubblico dopo due anni, definita la “seconda discesa in campo”. Critiche a Putin per la prima volta: deluso e addolorato. ritrovata intesa con Salvini. Centro Destra spaccato sulle elezioni in Francia: Salvini con Le Pen, Berlusconi con Macron, a Meloni non piace nessuno dei due. Il Sindaco di Milano Beppe Sala attacca il Governo che non stanzia fondi per la città per il 2022. Si cerca un compromesso per la delega fiscale, previsto un incontro tra Draghi e il Centro Destra. Si stabilisce una tregua, il confronto slitta dopo il 2 maggio. ECONOMIA L’inflazione non si ferma, il dato di marzo ancora provvisorio dice +6,7%, un’ondata che parte dalle bollette +59,7% ma si allarga anche al carrello della spesa che sale del 5%. Per Bankitalia potrebbe arrivare fino all’8% Confindustria: se l’Europa non decide mettiamo il tetto al prezzo del gas nel nostro Paese. Confindustria e sindacati uniti nella critica al DEF. Super bonus e bonus edilizi, stop delle banche all’acquisto di nuovi crediti fiscali. Musk punta a comperare il 100% di Twitter, offerti 43 miliardi. CULTURA Ci lascia Letizia Battaglia, famosa fotografa, testimone della lotta alla mafia. Cresce l’interesse del pubblico per la guerra, premiati gli ascolti dei programmi di approfondimento e dei talk show. Il Salone del Libro di Torino previsto dal 19 al 23 maggio, propone tre filoni tematici: guerra in Ucraina, pandemia e cambiamenti climatici.




Sommario







Pil: secondo trimestre parte male, aprile in contrazione








L’aumento delle spese militari e la mancanza di strategia













L'incubo Della Russia Diventa Realtà: L'esercito Tedesco È Tornato








Ecco il vero motivo (economico ) della guerra russa in Ucraina







federmeccanica-a-rischio-73-mila-posti-di-lavoro-in-italia-dal-passaggio all'elettrico





TESLA GIGAFACTORY. Ambiente, economia, politica: Il problema del "capitalismo verde"

Archivio